In questo articolo parleremo di tutto ciò che dovrete sapere per creare la vostra açaí bowl a casa! Con diverse varianti di ricette, prodotti, suggerimenti e consigli, ma prima:

ALCUNE DOMANDE FREQUENTI:

  • Che cos’è l’açaí?

La bacca di açaí (pronunciata ah-sigh-ee) è un piccolo frutto viola scuro di una palma (Euterpe Oleracea) che cresce nelle foreste settentrionali del Brasile.

  • È un prodotto salutare?

Le bacche di açaí sono finite sotto la lente d’ingrandimento della ricerca soltanto di recente, quando gli scienziati hanno cominciato a interessarsi delle sue innumerevoli proprietà. La polpa di questo frutto è ancora più ricca di antiossidanti, vitamine, proteine, fibre e minerali rispetto agli altri tipi di frutti rossi (mirtilli, lamponi, more, fragole e ribes).

  • Come si prepara un’açaí bowl?

Le ciotole di açaí sono davvero molto semplici da preparare: basta mescolare gli ingredienti scelti insieme, versare il composto all’interno di una ciotola e aggiungere i vostri condimenti preferiti.

Sono davvero facili ma ecco il suggerimento più importante: alcuni ingredienti devono essere congelati in anticipo. Questo è ciò che conferisce alle açaí bowl la loro consistenza caratteristica.

  • Dove si può acquistare la polvere di açaí?

Potrete ordinarle su Amazon o cercarla nei negozi bio della vostra città o nelle erboristerie.

INGREDIENTI

per l’açaí bowl

Açaí in polvere 5g

Latte vegetale 30g

Miele 15g

Banana congelata 2

Lamponi congelati Q.B

Mirtilli congelati Q.B

INGREDIENTI

per la guarnizione

Mandorle, mango, more fresche, lamponi freschi, mirtilli freschi e lamelle di cocco disidratato.

CONSIGLI

Per realizzare questa ricetta non ci sono limiti alla creatività. Potrete scegliere se aggiungere croccantezza, sapore o elementi e benefici salutari.

Burro d’arachidi, muesli, semi di chia, semi di lino, cioccolato fondete, frutta fresca di stagione o proteine in polvere, sono solo alcuni degli ingredienti perfetti per arricchire le vostre bowl.

Infine, cercate di utilizzare sempre banane mature (sono più dolci e saporite) e aggiungete almeno altri due frutti, come per esempio:

  • banane, mirtilli e fragole
  • banane, fragole e ananas
  • banane, fragole e mango
  • banane, lamponi e more

POTREBBE ANCHE PIACERTI

Crostata vegana al limone: la ricetta

/
Crostata vegana al limone: un dolce, privo come è ovvio dedurre di ingredienti di origine animale, è una delizia per il palato.

I migliori muffin ai mirtilli

/
I migliori muffin ai mirtilli in assoluto!  Facili da preparare, soffici e  pieni di mirtilli all'interno e perfettamente dorati all'esterno!

Torta caprese senza glutine: la ricetta

/
La caprese è un dolce molto semplice, una torta a base di cioccolato fondente fuso, farina di mandorle, zucchero, uova e burro. Questo dolce nasce nella famosissima Isola di Capri e la sua grande particolarità è dovuta alla mancanza di farina, di conseguenza è un dolce senza glutine.

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL